Archivi per la categoria ‘Cosa Abbiamo Fatto’

 Ortacesus

Estate 1997
Ospiti di una scuola di Senorbì si esibiscono con una coreografia funky

Muravera
18, 19, 20, 21 giugno 1998
Partecipano ad un’audizione indetta attraverso video al California Fitness Festival.
In quella occasione si recano con un gruppo di allieve a Riccione ad assistere al Festival.

 

Cagliari – marzo 1999

Per il “Turisport” Stefania è stata presenter alla maratona di aerobica presso la fiera campionaria di Cagliari. Alla maratona partecipa anche un gruppo di sue allieve, e alcune di loro arriveranno tra le prime 16 su un gruppo  di circa 400 partecipanti. Inoltre cinque sue allieve dei corsi di danza si esibiscono con una coreografia funky.

 

 

 

 

Muravera
10, 11, 12 dicembre 1999
Stage di danza jazz con Federica Comello. La Scuola di Danza Sirio offrì gratuitamente lo stage ai gruppi Niveau e Moyen.

Cagliari – Marzo 2000
Preselezioni Nazionali al concorso “Danzasì non solo Jazz”.
Le allieve si esibiscono su una coreografia funk di Stefania Boi.
Quell’anno non superammo la preselezione, ma accaddero dei fatti importanti che per noi valsero più di qualsiasi premio.
L’indomani del concorso ebbi un colloquio con alcuni componenti la commissione per conoscere i criteri con i quali erano state fatte le selezioni e per sapere per quale motivo non fossero stati resi noti i punteggi assegnati da ciascun giudice. Mi dissero che il nostro lavoro era piaciuto ma che era stato considerato dagli altri giurati troppo originale e che i voti non potevano essere resi noti. Allora non contenta telefonai al Presidente del concorso che, grande sorpresa, si ricordava di noi, aveva apprezzato molto il nostro lavoro e si offriva di spedirci le schede con i voti assegnati al nostro lavoro. Scoprimmo così che i voti attribuitici dai due giudici con i quali avevo avuto il colloquio erano i più bassi e che a suo tempo avevano scaricato la responsabilità sugli altri.  Presi carta e penna e scrissi una lettera a uno di loro allegando le schede dei voti. Mi rispose in tono seccato, ma mi rispose, e apprezzai tanto il gesto. Mi piace riportare qui le schede con i voti.

Originalità coreografia 8
Sviluppo coreografia 8
Tecnica allievi 8
Capacità di assieme allievi 8
Interpretazione allievi 8
Totale 40
Note:

 

Originalità coreografia 8
Sviluppo coreografia 8
Tecnica allievi 7
Capacità di assieme allievi 8
Interpretazione allievi 8
Totale 39
Note: il gruppo denota una bella energia e dinamica

 

Originalità coreografia 7
Sviluppo coreografia 8
Tecnica allievi 8
Capacità di assieme allievi 7
Interpretazione allievi 8
Totale 38
Note:

 

Originalità coreografia 6
Sviluppo coreografia 7
Tecnica allievi 7
Capacità di assieme allievi 7
Interpretazione allievi 7
Totale 34
Note:

 

Originalità coreografia 5
Sviluppo coreografia 4
Tecnica allievi 4
Capacità di assieme allievi 5
Interpretazione allievi 6
Totale 24
Note:

 

Originalità coreografia 5
Sviluppo coreografia 5
Tecnica allievi 4
Capacità di assieme allievi 5
Interpretazione allievi 6
Totale 25
Note: il gruppo denota una bella energia e dinamica

Una bella sorpresa arrivò con l’uscita del n.111 di Maggio 2000 della rivista Danzasì – mensile di informazione di danza, infatti il Presidente Raffaello Luciani ci dedicò parte dell’articolo relativo al concorso. Disse di noi:
sono rimaste escluse la Scuola di Danza Sirio di Muravera e … Se cito queste ultime è perchè a mio giudizio, come anche a giudizio degli altri tre giurati venuti da Roma, questi gruppi meritavano anche loro di venire a Roma. Il peso della decisione è dipeso, come le schede di valutazione dimostrano, dal giudizio di due esperti di Funk locali. A questo proposito ricordo a tutti i partecipanti al concorso che, come è nella nostra abitudine ormai da anni, siamo sempre e comunque disponibili a chiarire i motivi di un’esclusione mostrando i voti espressi dai vari giurati limitatamente alla loro personale esibizione. Le schede di valutazione non sono segrete perchè riteniamo che ogni gruppo o ogni solista abbia il diritto di conoscere il giudizio degli esperti che li hanno giudicati. In questo modo anche i giurati sanno che non possono scaricare il loro giudizio negativo su altri e che devono assumersi per intero la responsabilità del loro operato.
Colgo l’occasione per inviare un saluto affettuoso alla cortese e gentile signora Boi e per augurare tanta fortuna a tutti coloro che hanno già partecipato a che parteciperanno al nostro concorso.
Raffaello Luciani

Il gentile Signor Luciani purtroppo è venuto a mancare e ogni volta leggo con commozione il suo articolo. Lo ringrazio tanto per la sua sensibilità e sono sicura che da lassù osserva tutti noi con la dolcezza propria di chi ama tanto la danza.

 

Castiadas
8 agosto 2000
Presentazione delle coreografie del Saggio 2000, in occasione della Fiera dell’Artigianato.

Villaputzu
9 luglio 2000
Con l’Associazione Turistica Pro Loco,“Festa dei giovani”, con esibizioni di danza jazz, danze latino americane, aerobica, kung fu

 

 

 

Villaputzu 27 agosto 2000

 

Teatro Capo San Lorenzo
La Scuola Danza Sirio presenta uno spettacolo dal titolo “Sorrisi e danza di fine estate” in collaborazione con la compagnia teatrale “La Pola”

Cagliari
09 giugno 2001
Preselezione al concorso Internazionale “Danzasì non solo Jazz 2001”.
Nove allieve presentano “Engine”, su coreografia funky e “Il Sogno” su coreografia jazz sempre di Stefania Boi, accompagnate dalle launeddas di Fabio Vargiolu.
Superano le selezioni regionali e accedono alle semi finali del quattro e cinque ottobre la Teatro Orione, a Roma.
Purtroppo non potevamo affrontare la spesa del viaggio e non ci presentammo. Ancora una volta il vivere in un’isola faceva sentire il suo peso!

Muravera
19 novembre 2000
Stage di danza jazz con Domenico Carlucci, ballerino.


 

Elenco tratto dal mensile DanzaSì.
N° 127 ottobre 2001

 

 

 

 

 

 

 

 

Muravera
22 luglio 2001
Esibizione di alcune allieve in occasione dell’inaugurazione della Torre dei dieci cavalli.

Muravera
2002
Stage di danza jazz con Domenico Carlucci.

Selargius
23-24-25 marzo 2001
Partecipiamo, con una coreografia di danza jazz, in qualità di ospiti, al 1° Festival delle Arti Marziali.

Praga
25 aprile al 01 maggio del 2001.
Nove allieve della Scuola di Danza “Sirio” partecipano alla 5ª edizione del Pragha Festival 2001, uno dei più importanti meetings internazionali dedicati alla danza amatoriale svolti in Europa. Si recano nella Repubblica Ceca con altri quattro allievi della Scuola. Sarà un’esperienza indimenticabile! Accompagnati dal Dott. Fabio Vargiolu, che suonerà dal vivo le launeddas, con “Il Sogno” ed “Engine” vincono il 2° premio nella categoria Danza Jazz ed il 1° premio per il disegno dei costumi.

Accanto alla Spagna, Germania, Francia, Stati Uniti, Zambia, Brasile e tante altre nazioni, con orgoglio sentimmo il presentatore dire:”da una delle isole più belle del mondo, la Sardegna, da Muravera, la Scuola di Danza Sirio!”. Quei momenti resteranno impressi nel nostro cuore per sempre.

 

 

 

 

Muravera – Piazza Europa 3 agosto 2002

Spettacolo inedito dal titolo “Memories”

Per lo spettacolo Memories le scenografie furono realizzate da Rosanna Lonis, autrice di quadri capaci di emozionare. È stato detto dei suoi lavori:

“Fughe verso la luce in uno scompiglio di segni e di colori.

Sulle superfici i voli cercano più direzioni,

senza mai certezza di quella giusta e salvifica…

sono esseri disfatti e in via di mutazione,

hanno ali e non le sanno usare,

tentano di andare e divenire altro,

di liberarsi da lacci invisibili e da insidie segrete…

Dal 24 al 28 agosto del 2002 diverse sue opere sono state esposte nella mostra: “…cercando l’alba…” organizzata a Muravera, presso la palestra Sirio. Si avvicendarono tanti visitatori e ricordo ancora una donna che uscì dalla sala con gli occhi lucidi e chiese a Rosi di accompagnarla ad osservare ancora una volta i quadri, in sua compagnia…

Quando incontri Rosanna ti sembra di conoscerla da sempre, ti resta impressa nel cuore, gioviale e spontanea come poche persone sanno essere.

Due dei suoi quadri fanno bella mostra nella sala della palestra Sirio e lei ha riso di piacere nel vedere che molte delle piccole ballerine, quando fanno qualche disegno, riproducono i suoi quadri.

Tra le sue opere una richiama l’arte che noi tanto amiamo e il suo titolo è:

“L’uomo che non voleva ballare”


Assemini
2002
La nostra Scuola è ospite presso la 1ª Rassegna regionale di Danza.

Muravera
7 e 8 maggio 2003
Stage di Lyrical Jazz e Hip Hop con Luigi Grosso.

 

Muravera – Piazza Europa – 2003

Spettacolo inedito dal titolo “C’est la vie”

 

 

 

 

 

 

 

Muravera – Piazza Europa – 2004
Spettacolo inedito dal titolo “College”

 

 

 

 

 

 

Maracalagonis – 2004
La Scuola Danza Sirio partecipa, in qualità di ospite, alla Rassegna Regionale di Danza.

 

 

 

 

Muravera
23 – 24 aprile 2005
Stage di Danza Jazz con Serge Alzetta e Genevieve Blanchard.
In collaborazione con i Comitati Regionale e Provinciale C.S.In. Sardegna.


Muravera – 2005 Lezione dimostrativa

Sant’Antioco – 2003, 2004 e 2005

Siamo ospiti della Rassegna regionale Scuole di Danza, presso l’Anfiteatro Fenicio-Punico.

 

Nizza
8, 9, 10, 11, 12 agosto 2005
Stage d’été di Danza Jazz
Presso l‘Ècole Supérieure de Danse e Ballet de Nice dei maestri Serge Alzetta e Genevieve Blanchard.

Muravera – Piazza Europa 7 luglio 2006

Spettacolo inedito dal titolo “Rainbow”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sinnai – Teatro Civico – 2007

Spettacolo inedito dal titolo “Stella e Mandy”
Villasimius – Anfiteatro Comunale
13 settembre 2008
Spettacolo inedito dal titolo “Jazz Farm”

Muravera 28 febbraio – 01 marzo 2009
Stage di Danza Jazz con il Maestro Carlucci
Muravera giugno 2009
Lezione dimostrativa


Muravera 2010
Stage di Danza Jazz con il maestro Domenico Carlucci
Muravera – Piazza Europa
4 luglio 2010
Spettacolo dal titolo “Code, Baffi e Jazz!”

 

Muravera 19 – 20 febbraio 2011
Stage di danza jazz con il maestro Domenico Carlucci organizzato per i gruppi Moyen 1 e 2 e per il gruppo Niveau 2

Piacevoli sorprese…
Tre allieve, Carla ed Enrica e Anna, mi hanno fatto una sorpresa. Al termine dell’anno di studio 2005 Carla col suo mitico sorriso mi ha dato una copia della sua Tesina d’esame di V Superiore. Ha intitolato il suo lavoro: “La femminilità della Donna all’interno della Danza”. Nell’ultima pagina ha scritto: Dedico questa mia tesina alla mia insegnante di Danza, la carissima Stefania Boi e a tutta la Scuola di Danza “Sirio”. Nel 2010 Enrica mi ha consegnato la sua Tesi di Laurea dal titolo “La Danza come strumento educativo per un Corretto sviluppo dell’Immagine Corporea”. Nella prima pagina ha scritto: Ringrazio la mia insegnante di danza che ha contribuito a migliorarmi. Nel 2011 anche Anna si è laureata in Scienze Motorie e nella sua tesi, dal titolo “Patologia vertebrale lombare e danza”, la dedica è rivolta al suo sposo, alla sua famiglia e… a me e a mio marito! Ha scritto: Grazie, perché continuate ad aiutarmi a portare avanti il sogno.

“Grazie per il vostro pensiero… e grazie per le soddisfazioni che mi avete dato in tutti questi anni”.

 

LE BORSE DI STUDIO

Al termine di ogni anno di lavoro viene assegnata una borsa di studio, che consiste nella possibilità di frequentare gratuitamente le lezioni per sei mesi. È un momento sempre molto atteso. Già durante l’anno gli allievi fanno i pronostici per sapere chi sarà il prescelto e il momento dell’assegnazione è sempre carico di emozione … allievi, mamme e papà con gli occhi lucidi e l’insegnante che … beh, piange proprio!

La borsa di studio è conferita una sola volta agli allievi che durante l’anno si sono distinti per impegno e serietà. Sono considerati diversi aspetti, quali l’aver studiato presso la scuola da almeno quattro anni, avere un buon livello tecnico di preparazione, la costanza nel seguire le lezioni e gli stage, il comportamento tenuto durante le lezioni e la correttezza nei confronti dell’insegnante e dei compagni di studio e tanti altri aspetti, non ultimo l’entusiasmo e la passione mostrati durante l’anno accademico.

 

 

Vincitori della borsa di studio dall’anno 2000 all’anno 2010:

 

Elisa Loddo – Enrica Schirru – Anna Manca – Carla Fanni – Sara Loddo – Alessandra Siddi – Maria Laura Melis – Marzia Scampuddu – Francesca Pisu – Roberta Boi – Stefania Pilloni – Alessia Anedda – Emanuele Melis – Cinzia Mascia

 

La prima a ricevere la borsa di studio fu Elisa. Le venne consegnata dal maestro Domenico Carlucci.

… ma era solo l’inizio! In occasione del viaggio a Nizza, nell’agosto 2005, il maestro Serge Alzetta assegnò ad Elisa una borsa di studio per sei mesi e la Scuola di Danza Sirio le assegnò una borsa di studio che le permise di proseguire gli studi per l’intero anno a Nizza.

 

 

Allieva di Stefania per dieci anni, è stata un esempio particolare di ferrea volontà nello studio della danza. Dopo essersi laureata presso la Facoltà di Scienze Motorie, si è trasferita per due anni a Nizza. Attualmente lavora come coreografa e ballerina.

 

 

 


Con una borsa di studio offerta dalla Scuola del maestro Alzetta, ha studiato a Nizza Enrica.

Un’altra allieva, Anna, è entrata in formazione presso l’Académie Européenne de Danse Jazz.

Entrambe laureate in Scienze Motorie, attualmente sono assistenti nei corsi di danza.

In bocca al lupo,

per un futuro ricco di soddisfazioni a tutte!


 

 

 

…e via… sorridenti verso il 2012!

 


                                   

 

 

                                        

 

STAGE DANZA JAZZ 22-23/12/2012

Si è concluso lo Stage con il Maestro Domenico Carlucci, con grande entusiasmo dei partecipanti.

Un grazie di cuore a tutti per l’impegno e la serietà con la quale hanno seguito le lezioni.

       

 
Sponsor
visite
Archivio